Cristina Sivieri Tagliabue direttrice responsabile

Giornalista con indole da startupper, ha contribuito a dar vita ad associazioni e imprese ispirate al tema della parità di genere, sostenibilità e della cittadinanza attiva. 

Nei suoi libri e documentari d'inchiesta ha esplorato le tensioni generazionali e le frontiere delle professionalità culturali. Da quando ha un bimbo scrive romanzi a tema educazione civica, come Missione Democrazia e Missione Parità (Garzanti Editore).


25.01.2023
ore 07:50

La manifestazione organizzata da Pietro Orlandi, lo scorso 14 gennaio, in via della Conciliazione, davanti a San Pietro. Un manifestante espone un cartello.

Orlandi: anche le risa di Fedez, purché se ne parli

Dopo Vatican Girl e Atlantide - dedicati alla scomparsa di Emanuela Orlandi - il Vaticano ha finalmente aperto un’inchiesta. Il 22 giugno saranno 40 anni. Fedez ride. Ma intanto se ne parla

di Cristina Sivieri Tagliabue 3 min lettura


19.01.2023
ore 12:10

La prima ministra neozelandese Jacinda Ardern osserva un minuto di silenzio per le vittime della tragedia della White Island, il 16 dicembre 2019

La scelta di Jacinda Ardern, e la ricerca dell’autenticità

Se fosse stato un uomo non avrebbe detto «sono un essere umano». Ma è proprio in questo nuovo modo di porsi - essere vere - la forza delle leader di oggi

di Cristina Sivieri Tagliabue 3 min lettura


14.01.2023
ore 07:00

Il trend topic che manca all’appello

Se non è possibile scegliere di cosa di parlare, quanto meno voglio tentare di proporre, in un’agitata settimana, un punto: la prossima Cop28 è a rischio!

di Cristina Sivieri Tagliabue 3 min lettura


05.01.2023
ore 18:00

Maledetta Primavera

Che fretta c’era? La fretta che non i nostri figli, ma già noi, stiamo pagando le politiche petrolifere del secolo scorso. Fa caldo, fa sempre più caldo. Fa troppo caldo.

di Cristina Sivieri Tagliabue 3 min lettura


31.12.2022
ore 10:06

Il logo distintivo de La Svolta disegnato dall'art director Ines Ivkovic. I triangoli sono alberi, l'ambiente. Le righe i diritti. Il cerchio, il futuro.

L’effetto palla di neve delle piccole grandi svolte

L’abbiamo chiamato “il giornale dove le scelte prendono una direzione”. A un anno di vita è tempo di bilanci: dopo ambiente, diritti, futuro si apre la stagione dell’economia.

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


10.12.2022
ore 10:29

Il 16 giugno 2020, Aboubakar Soumahoro iniziò lo sciopero della fame davanti a Villa Pamphili perché "gli ultimi fossero ascoltati"

L’amorale della favola: dubitare. Anche della sinistra

Aboubakar Soumahoro e Antonio Panzeri. Di sinistra, sindacalisti, promotori di diritti umani eppure al centro di scandalosi illeciti. Altro che morale della favola.

di Cristina Sivieri Tagliabue 3 min lettura


03.12.2022
ore 08:56

Elly Schlein ospite il 2 dicembre a Otto e Mezzo. Di spalle, Lilly Gruber

Occupy Elly: la variante Y del PD

Le nuove COSE cominciano dalle nuove CASE. La corsa di Schlein contro il ticket Bonaccini-Nardella che verrà lanciato oggi al Teatro del Sale a Firenze comincia dalla periferia. È un segno.

di Cristina Sivieri Tagliabue 3 min lettura


27.11.2022
ore 10:00

Casamicciola, Ischia. Un autobus viene inghiottito dal fango.

Ischia: la speculazione edilizia non si autoregola

…e la politica non fa rispettare le regole. Così, il bene comune frana.
Pullulano abitazioni e ville con vista (illegali). Poi - scandalo - per l’ennesima tragedia. Su 60.000 abitanti, 27.000 case non condonate.

di Cristina Sivieri Tagliabue 4 min lettura


04.11.2022
ore 07:00

Proprio a te: il mestiere di scrivere delle persone

Non abbiamo dato la notizia della “medica prodigio” Carlotta Rossignoli perché - appunto - era ovunque. Però attaccarla per un orologio e definirla “sergente di ferro dall’ego straripante” non è la soluzione alla banalità dei media. È prendere la mira sbagliata

di Cristina Sivieri Tagliabue 4 min lettura


29.10.2022
ore 07:00

Querela, querela, qualcosa resterà

L’utilizzo dello strumento legale - o della minaccia dell’utilizzo della querela via social media - da parte dei politici sta diventando un problema. Perché per un giornalista, è possibile solo difendersi. Mai contrattaccare

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura