L’Editoriale

Città

Violenza in piazza, silenzio in Sala

La figura del borghese milanese si è un po’ imbruttita. Al suo posto, una distanza sempre maggiore tra i cittadini. E la paura, anche, di parlare chiaro. A Capodanno l’apice del fenomeno, e lo spettacolo peggiore.

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


15.01.2022
ore 07:00

Il fascino discreto dei maestri. Quelli veri

Le persone che vanno di fretta è perché hanno sempre sete e fame. Non vogliono insegnarti nulla, ma proprio per questo ti catturano.

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


08.01.2022
ore 07:00

Parlare ad altezza di bimbi. Abbiamo scelto il sabato

I bambini ascoltano le notizie dei grandi, loro malgrado. E se ascoltassero una notizia alla settimana fatta apposta per loro?

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


03.01.2022
ore 10:00

Raccontare il cambiamento

Le conoscenze a disposizione ci possono aiutare a fare scelte importanti che riguardano l’ambiente, l’economia e i nostri rapporti con gli altri?

di Roberto Coizet 5 min lettura


01.01.2022
ore 08:00

Benvenutɘ nel posto dove le scelte prendono una direzione

Oggi nasce un nuovo giornale, un quotidiano dedicato ad ambiente, diritti e futuro. Buona lettura!

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


19.12.2021
ore 09:00

I figli costano tanto, e lo Stato deve aiutare di più

Secondo la proposta di Governo i nuovi nati riceveranno 175 euro al mese. Solo se entrambi i genitori guadagnano 15mila euro l’anno. È 1250 euro al mese diviso due

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


11.12.2021
ore 11:33

America: l’aborto in Texas passa quasi inosservato

Usa: la sentenza Roe versus Wade del 1973 sull’interruzione di gravidanza è stata superata a destra. Molto male

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


04.12.2021
ore 10:08

Cambiare musica, come Angela Merkel

Scelte rock, inaspettate e la consapevolezza che occorre capire quale posto occupare, al momento giusto

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura


27.11.2021
ore 10:00

editoriale numero 0

Per questo motivo nasce La Svolta

La svolta è fatta di piccoli attimi e di tante difficili infinitesimali decisioni che prendiamo tutti i giorni e che ci costano sacrifici e solitudini

di Cristina Sivieri Tagliabue 2 min lettura