Video
This is "#storiedisvolta Meca Ciardo" by La Svolta on Vimeo, the home for high quality videos and the people who love them.

Storie

Meca Ciardo: «Ho svoltato senza cambiare, ma restando»

Giurista d’impresa, dirige l’ufficio legale della holding Innovatec ed è consigliera d’amministrazione del nostro giornale. Qui ci racconta la sua #storiadisvolta

di 1 min lettura


28.03.2022
ore 16:00

Avviare un percorso unitario per una nuova iniziativa politica in grado di dare vita ad una lista ecologista all’altezza della nuova sfida green. Tra gli obiettivi dell’Associazione Alleanza per la Transizione Ecologica (ATE), riunita sabato a Milano per la prima conferenza nazionale, c’è proprio quello di dare una spinta politica più forte alla transizione ecologica anche in Italia, per le misure climatiche e per l’economia circolare. «Nei grandi paesi europei, i verdi hanno risultati elettorali a due cifre, sono quasi al 20% in Germania - spiega Edo Ronchi, ex Ministro dell’Ambiente, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e responsabile del programma ATE - «in Italia c’è un’anomalia di una presenza politica verde molto piccola e ancora fuori dal Parlamento, bisogna recuperare questo ritardo per poter allineare il nostro paese sulle politiche della transizione ecologica che riguardano presente e futuro». Secondo i rappresentanti di ATE occorre procedere verso il traguardo delle emissioni zero stabilendo piani credibili e obiettivi intermedi misurabili. Per farlo, serve dotarsi entro 2 anni di energia pulita, sicura e a prezzi accessibili, accelerando sulle fonti rinnovabili e investendo su eolico offshore e a terra, fotovoltaico sui tetti, biometano, con un sostegno alle comunità energetiche rinnovabili. È per questo che per Monica Frassoni dell’European Alliance to Save Energy, serve un’organizzazione, una leadership e una diffusione sul territorio con persone che decidano di impegnarsi non soltanto nel momento elettorale. «C'è bisogno di ambiente in politica e di chi possa rappresentare i temi tanto moderni tanto urgenti della transizione ecologica, dalla trasformazione energetica agli stili di vita fino a nuove forme di mobilità - ha dichiarato Rossella Muroni di Facciamo ECO - è necessario capire che l’ambientalismo in politica non può essere solo in chiave identitaria ma deve avere la possibilità di intercettare cultura e pratiche diverse con l'obiettivo di trasformare economia e società in modo sostenibile».

Edo Ronchi, il verde che deve crescere

Si chiama Alleanza per la Transizione Ecologica il nuovo movimento politico dell’ex ministro dell’Ambiente. Che punta a creare una lista ecologista all’altezza della nuova sfida green del Paese e dell’Europa

di Redazione 2 min lettura


18.03.2022
ore 15:32

Arshak Makichyan, 27 anni, attivista russo conosciuto come il “Greta Thunberg russo”, racconta quanto sia diventato difficile vivere in Russia. Dalle proteste silenziose contro la crisi climatica iniziate a Piazza Pushkinskaya a Mosca nel 2019 a quelle contro la guerra in Ucraina. L’isolamento della Russia e le stringenti leggi approvate da Vladimir Putin contro la libertà non prospettano un futuro migliore nel paese. A rischio giornalisti, attivisti e semplici cittadini.

Dasvidania libertà. Com’è vivere oggi in Russia?

Arshak Makichyan, 27 anni, attivista russo, racconta quanto sia diventato difficile vivere con le stringenti leggi approvate da Vladimir Putin contro la libertà. Sempre più a rischio giornalisti, attivisti e semplici cittadini

di Maria Michela D'Alessandro


16.03.2022
ore 22:00

Camilla Colucci è la under 30 che ha conquistato qualche settimana fa la copertina di Forbes. Co-founder e Ceo di Circularity, l’azienda che ha fondato nel 2018, prima piattaforma tecnologica di collaborazione peer to peer che integra in un sistema completo tutti gli attori coinvolti nell’economia circolare per scambiare materiali da riutilizzare nei processi di produzione, tracciare e rendere trasparenti i flussi di materia. Una laurea in psicologia che, come Camilla ha raccontato a Forbes la “aiuta nella gestione del team” la sua azienda ha infatti 20 dipendenti, tutti molto giovani e in gran parte donne. È stata soprannominata “l’amazzone del riciclo perché la sua più grande passione è l’equitazione. Lei stessa la definisce sua maestra di vita in quanto le ha insegnato il valore del sacrificio, ad assumersi le sue responsabilità e a sfruttare la rabbia e la paura per armarsi invece che indebolirsi. Camilla Colucci è la mente che ha reso possibile ideare una testata giornalistica Carbon Neutral - sì, siamo noi, LaSvolta - e proprio grazie alla sua impresa, Circularity, il nostro giornale può fieramente definirsi a #impattozero. In questo video racconta la sua #storiadisvolta, una storia in cui sostenibilità e psicologia sono intrecciate, perché con la sostenibilità si può cambiare la vita delle persone. Grazie Camilla � Foto in copertina di Luca Dodaro � Video di Gabriele Cipolla

Camilla Colucci: «Con la sostenibilità si può cambiare la vita delle persone»

Camilla Colucci è la under 30 che ha conquistato la copertina di @Forbesitalia, ed è stata protagonista della nostra campagna #storiedisvolta sui tram di Milano. Psicologa e imprenditrice, è co-founder e Ceo di Circularity. E ispiratrice della nostra testata Carbon Neutral

di 2 min lettura


28.02.2022
ore 22:00

La nascita di un quotidiano è sempre un evento, ma se la redazione è giovane, femminile, carbon neutral e impegnatissima su temi di ambiente, diritti e futuro, la notizia non passa inosservata... nemmeno per il Tg3! Che ci ha dedicato questo bellissimo servizio. Dietro le mascherine, la direttrice Cristina Sivieri Tagliabue, la caporedattrice Sara Peggion, le giornaliste Chiara Manetti e Caterina Tarquini. Volete conoscere meglio la redazione, inviarci comunicati, parlare con noi? Scriveteci a redazione@lasvolta.it

La Svolta al Tg3!

Il telegiornale di Rai3 è venuto in redazione per “scoprire” chi siamo. E ci ha dedicato questo bellissimo servizio

di 1 min lettura


02.02.2022
ore 09:13

Abbiamo incontrato il cantante poco prima della sua partecipazione al festival di Sanremo. E ci siamo scambiati gli auguri: lui per il nostro debutto editoriale e il lancio de La Svolta, noi per la sua canzone "Apri tutte le porte", scritta da Jovanotti e in gara all'Ariston. Nel video, Gianni Morandi insieme alla direttrice Cristina Sivieri Tagliabue.

In bocca al lupo, Gianni!

Abbiamo incontrato il cantante poco prima della sua partecipazione al Festival. E ci siamo scambiati gli auguri: lui per il nostro debutto editoriale, noi per la sua canzone Apri tutte le porte, scritta da Jovanotti e in gara all’Ariston. Nelle immagini, Gianni Morandi insieme alla direttrice Cristina Sivieri Tagliabue.

di Redazione


15.01.2022
ore 18:57

Livia Sassoli, durante il funerale del padre, David Sassoli, giornalista, politico, ex Presidente del Parlamento Europeo, ci ha dato una piccola grande lezione su quanto le è stato insegnato. Ascoltandola, si capisce che ha già imparato. Quasi, un piccolo manifesto.

Caro papà, quest’anno abbiamo ascoltato il silenzio del pianeta

Livia Sassoli, durante il funerale del padre, David Sassoli, gionalista, politico, ex Presidente del Parlamento Europeo, ci ha dato una piccola grande lezione su quanto le è stato insegnato. Ascoltandola, si capisce ha già imparato. Quasi, un piccolo manifesto.

di Redazione


13.01.2022
ore 15:00

Perché la sua rimozione è stata senza precedenti

10 anni fa il naufragio della Costa Concordia

Ecco perché la sua rimozione è stata senza precedenti.

di Redazione 1 min lettura


03.12.2021
ore 10:00

Il primo video reportage de La Svolta al confine tra Polonia e Bielorussia per raccontare la crisi migratoria.

Polonia e Bielorussia: i confini dei diritti d’Europa

Il primo video reportage de La Svolta al confine tra Polonia e Bielorussia per raccontare la crisi migratoria

di Maria Michela D'Alessandro


20.10.2021
ore 13:20

Le assistenti di volo hanno protestato questa mattina davanti al Campidoglio, a Roma, per esprimere il loro dissenso alla nuova ITA, che per le nuove assunzioni discrimina le donne con figli.

Alitalia, flash mob delle assistenti di volo: tutte in sottoveste

Le assistenti di volo hanno protestato questa mattina davanti al Campidoglio, a Roma, per esprimere il loro dissenso alla nuova ITA, che per le nuove assunzioni discrimina le donne con figli.

di Redazione 2 min lettura