Aborto

Diritti Aborto

Usa, aborto: il 57% delle donne nere tra 15 e 49 anni vive in Stati che lo limitano

Il nuovo rapporto della National Partnership for Women & Families e di In Our Own Voice: National Black Women’s Reproductive Justice Agenda evidenzia come quasi 7 milioni vivono in regioni con restrizioni all’Ivg o i cui Governi prevedono di implementarle

di Chiara Manetti 4 min lettura


10.05.2024
ore 11:00

Usa: non tutti i fedeli sono contro l’aborto

Secondo il report Abortion Views in All 50 States, la maggioranza delle americane e degli americani credenti (ebrei, buddisti, cattolici, protestanti, musulmani) ritiene che l’Ivg dovrebbe essere legale nella maggior parte o in tutti i casi

di Costanza Giannelli 3 min lettura


08.05.2024
ore 07:00

Aborto, Women on web: “Ci aspettiamo un’impennata di richieste dall’Italia”

L’organizzazione internazionale aiuta le donne che vivono in Stati in cui l’Ivg è illegale a terminare una gravidanza, inviando a domicilio i farmaci necessari. Dopo il via libera per l’ingresso dei gruppi pro-life nei consultori, l’attenzione è rivolta al Belpaese

di Alessia Ferri 5 min lettura


30.04.2024
ore 16:00

My voice, my choice: l’iniziativa europea per l’aborto sicuro e legale

La campagna invita i cittadini a firmare una petizione per chiedere alla Commissione Ue di offrire “sostegno finanziario agli Stati membri” in grado di garantire l’interruzione di gravidanza a “chiunque non abbia ancora accesso” all’Ivg

di Costanza Giannelli 4 min lettura


29.04.2024
ore 17:00

Scatto da presidio di Non Una di Meno al Senato per protestare contro la presenza delle associazioni pro life nei consultori

Aborto: nasce l’osservatorio per monitorare e tutelare l’Ivg

L’obiettivo è analizzare i dati relativi alle interruzioni di gravidanza in Italia (secondo il Ministero della Salute, 5,3 ogni 1.000 donne nel 2021) per elaborare proposte che mettano al centro la salute sessuale e riproduttiva di tutte le persone: cittadine e persone transgender

di Francesca Polizzi 6 min lettura


25.04.2024
ore 13:00

Usa: perché il caso dell’aborto in Idaho è così importante?

La Corte Suprema ha ascoltato le argomentazioni del Moyle v. United States: ora deve decidere se i medici potranno fornire l’Ivg alle donne incinte in casi di emergenza anche negli Stati dove vige il divieto totale

di Chiara Manetti 4 min lettura


24.04.2024
ore 07:00

Usa: sempre più donne parlano di aborto su TikTok

Mentre l’accesso alle informazioni sull’Ivg sono sempre più difficili da reperire, molte cittadine decidono di raccontare la propria esperienza sul social cinese, offrendo consigli e sostegno alle utenti

di Elena Magagnoli 5 min lettura


23.04.2024
ore 15:00

Pro life nei consultori, presidio Non Una di Meno: «I corpi sono nostri e decidiamo noi»

Durante la manifestazione di ieri al Senato, le attiviste hanno consegnato test di gravidanza alle partecipanti per ribadire la loro posizione: «Il diritto all’aborto è sacrosanto e ogni donna deve potervi accedere perché sceglie di farlo, qualsiasi sia il motivo»

di Ilaria Marciano 3 min lettura


19.04.2024
ore 15:00

Europee: ecco come l’aborto divide i gruppi politici

Nonostante l’interruzione volontaria di gravidanza sia sancita dalla Costituzione francese e dalla Carta dei diritti fondamentali Ue, in vista delle elezioni il tema è polarizzante, tra partiti che vogliono “difendere la vita dal suo concepimento” e chi invece sostiene l’autonomia riproduttiva

di Marco Biondi 3 min lettura


18.04.2024
ore 07:00

Germania: una commissione indipendente chiede di decriminalizzare l’aborto

Dall’analisi commissionata dal Governo Scholz a un gruppo di 18 esperte in diritti riproduttivi è emersa la richiesta di legalizzare l’interruzione di gravidanza nelle prime 12 settimane, oggi possibile solo dopo una consulenza in uno dei centri riconosciuti dallo Stato

di Elena Magagnoli 3 min lettura


12.04.2024
ore 20:00

La Polonia dirà addio al divieto quasi totale di aborto?

Il Parlamento ha votato a favore dell’invio di 4 progetti di legge sull’interruzione volontaria di gravidanza a una commissione speciale: 2 puntano alla legalizzazione fino alla 12° settimana, 1 alla depenalizzazione e l’altro a un ritorno alle leggi (conservative) del 1993

di Chiara Manetti 3 min lettura