Bambini

3 recensioni per piccoli lettori

Un albo illustrato che spiega come aiutare la Terra in 10 gesti. Un libro per capire il cambiamento climatico, insieme al carbonio. Una raccolta di poesie che parlano di animali e antispecismo

Torna nel penultimo week-end di settembre il festival Ucci Ucci, Se ti trovo, ti leggo! organizzato dalla libreria romana Il Giardino Incartato, nel cuore del quartiere Pigneto.

La rassegna, giunta alla 3° edizione, è dedicata ai giovani lettori, ma non solo: il programma offre numerose attività per educatori, insegnanti, e per chiunque sia incuriosito dalla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza. Il programma prevede laboratori di fumetto, attività creative che mescolano arte e scienza, mostre ludiche per grandi e piccini, proiezioni in giardino, incontri con autori e autrici, dibattiti con scrittrici rinomate a livello internazionale, serate di giochi e escape room, per finire con una grande caccia al tesoro letteraria per salutarsi e darsi appuntamento al prossimo anno. Tutti gli eventi saranno gratuiti e per alcuni sarà necessaria la prenotazione.

Tra gli ospiti previsti, la scrittrice Katja Centomo, creatrice della serie a fumetti Monster Allergy, l’illustratrice Mariachiara Di Giorgio, la vincitrice del premio Andersen come Migliore Illustratrice 2023 Claudia Palmarucci, ma anche le scrittrici Nadia Terranova e Melissa Panarello, la giornalista Annalisa Camilli e tanti altri. Appuntamento al 22, 23, 24 settembre!

Veniamo ora ai consigli di lettura per i più piccoli.

1. La Terra conta, Hollis Kurman, Barroux (Edizioni Clichy, 32 pagine, 16,60 euro)

Cosa possiamo fare quando la Madre Terra ha bisogno del nostro aiuto? Le possibilità sono molte, ma questo albo illustrato ce ne mostra 10, una per ogni dito delle nostre mani: piantare un albero, andare in bicicletta, evitare di mangiare la carne, fare la raccolta differenziata e così via. Il libro esplora i temi dell’ecologia e del rispetto della Terra attraverso 10 piccoli gesti utili a mantenere il nostro Pianeta sicuro e pulito. Perché ogni piccola azione può fare una grande differenza.

Il libro, scritto da Hollis Kurman e illustrato dalle linee e dai colori semplici, vivaci e divertenti di Barroux, fa parte della serie di counting books, in cui l’autrice prende un argomento importante e lo rende accessibile, coinvolgente e motivante per i lettori più giovani. Il testo è stato tradotto in italiano da Elisa Frilli.

Hollis Kurman è una poetessa e scrittrice di origini statunitensi naturalizzata olandese. È membro del consiglio di vigilanza di Save the Children, fondatrice del Comitato olandese di Human Rights Watch, e membro dell’HRW Global Women’s Rights Advisory Council.

2. Il girotondo del carbonio, Isabella Giorgini (Editoriale Scienza, 48 pagine, 13,90 euro)

E se il ciclo del carbonio si potesse raccontare come fosse una favola? Quest’albo illustrato fa un viaggio nella storia per parlare, in modo divertente e accurato, di quel processo fondamentale che determina la vita e regola il clima sulla Terra, e per capire il cambiamento climatico. Il protagonista, è, appunto, il carbonio, uno fra gli elementi più abbondanti dell’Universo che si trova in moltissime molecole, come le proteine e il DNA, ma anche in altri materiali, come le rocce, il cemento e il guscio degli animali.

Il carbonio - spiega l’autrice Isabella Giorgini - è un gran giocherellone e la Terra è da sempre il suo parco giochi preferito”. Il suo “girotondo” viene raccontato con illustrazioni vivaci e testi semplici, pensati per i bambini dai 6 anni in su ma utili anche ai più grandi per capire come prendersi cura del nostro Pianeta attraverso piccoli ma validi comportamenti e soluzioni sostenibili da realizzare. Perché “questo girotondo che si ripete da milioni di anni è fondamentale per l’equilibrio naturale, ma da quando noi esseri umani ci siamo messi a scombinarlo, il Pianeta non è più lo stesso”.

Isabella Giorgini è un’illustratrice professionista. Ha studiato “Illustrazione e animazione multimediale” allo IED di Milano. Collabora con diverse case editrici e professionisti in tutta Italia. Il girotondo del carbonio è tra i finalisti nella categoria Junior del Premio Piccolo Galileo Edizione 2023.

3. Voce del verso animale. Poesie antispeciste per ragazze e ragazzi, Massimo D’Arcangelo, Teodora Mastrototaro (Pietre Vive, 46 pagine, 10 euro)

Che cos’è l’antispecismo? È quel pensiero che si oppone allo specismo, alla convinzione secondo cui gli esseri umani sono superiori per status e valore agli altri animali, e quindi devono godere di maggiori diritti.

Il libro di poesie Voce del verso animale, rivolto ai lettori e alle lettrici dai 12 anni in su, nasce da un dialogo in versi tra bambini e animali. Secondo gli autori, Massimo D’Arcangelo e Teodora Mastrotaro, bisogna abbattere ogni differenza e distinzione di specie perché gli esseri viventi sono tutti uguali, anche quelli che non comunicano con le parole, ma con i versi. Come i cani, i gatti, i maiali e le pecore.

Un libro che affronta un tema delicato in una forma altrettanto delicata, quella dei versi, accompagnati dalle illustrazioni di Revers Lab, che tratta attraverso l’arte tematiche antispeciste e ambientali. All’interno della quarta pubblicazione della collana Le Pietroline, dedicata alla poesia per bambini e ragazzi, c’è anche uno scritto di Massimo Filippi, professore ordinario a Milano di neurologia all’Università San Raffaele.

Massimo D’Arcangelo è redattore della rivista trimestrale Atelier e i suoi lavori a tema ecologia sono reperibili online e su riviste nazionali e internazionali. Teodora Mastrototaro è una drammaturga, poetessa e attivista antispecista originaria di Trani. Tra i suoi scritti, Il Mattatoio.

Leggi anche
libri
di Caterina Tarquini 4 min lettura
Letture
di Caterina Tarquini 4 min lettura