Ultim’ora
in collaborazione con
politica

Migranti: De Meo (Fi), 'soddisfatto per Conferenza, da Italia grande passo avanti'

24.07.2023 ore 15:37

Roma, 24 lug. (Adnkronos) - "Sono soddisfatto del fatto che per la prima volta su un tema così importante su cui molto spesso ci si è divisi si stia creando una nuova dimensione che transita per la parola cooperazione. Un tema che ha visto sempre in passato una deresponsabilizzazione, e che oggi invece vede la volontà dell’Italia di assumere un ruolo da protagonista". Così Salvatore De Meo, presidente della commissione Affari costituzionali del Parlamento europeo ed eurodeputato per Forza Italia, intervenendo a Tgcom24 sulla Conferenza sui migranti svoltasi ieri alla Farnesina.

"Come ha detto la presidente del Consiglio, su un tema così importante bisogna lavorare – ha proseguito – e l’Italia ha fatto un grande passo in avanti rispetto al passato, quando anche l’Europa non riusciva ad assumere decisioni. Davanti a noi c’è un percorso ancora complesso, bisogna convincere alcuni Paesi che certe battaglie si vincono mettendosi tutti intorno a un tavolo alla pari". "La grande sfida è quella di fare in modo che in alcune aree del mondo non si creino quelle condizioni che favoriscono l’immigrazione irregolare, creando invece stabilità e sviluppo socioeconomico. Per l’Europa l’immigrazione è una risorsa, ma quella regolare. Tutti hanno il dovere di intervenire per interrompere il traffico di esseri umani, che ha provocato troppe vittime in questi anni. Sono fiducioso e convinto che raggiungeremo risultati importanti anche nel breve e medio termine", ha concluso De Meo.

I più letti