Opinioni

30.01.2023
ore 18:35

Il monologo di Sorrentino diverte tutti. Siamo sicuri ci sia da ridere?

Le parole del regista partenopeo nella serie Call My Agent fanno riflettere sul - sacrosanto - diritto alla noia dei bambini. Non c’è bisogno di programmare tutte le loro giornate: non sono adulti in miniatura

di Caterina Tarquini 4 min lettura


30.01.2023
ore 06:30

Zelensky a Sanremo cancella il lato tragico della guerra

La spettacolarizzazione del conflitto è un errore. Perché confonde i registri, mettendo sullo stesso piano ciò che è comico e ciò che non lo è. Proprio per nulla

di Elisabetta Ambrosi 6 min lettura


29.01.2023
ore 06:30

La bidella pendolare e la parabola del nulla

La fantomatica storia della bidella che si farebbe tutti i giorni la tratta Milano-Napoli in treno è un grosso abbaglio collettivo e probabilmente non ci insegna nulla

di Simone Spetia 3 min lettura


29.01.2023
ore 06:30

Locals during a traditional fishing practice to round up fish to be cooked on an umu (traditional earth oven) by the lagoon in Funafuti, Tuvalu, 15 August 2019. One of the first casualties of climate change and rising ocean temperatures is the decimation it causes to the fishery stocks. Many of the islanders rely on the fish stock for the basic subsistence and to feed their families. The 50th Pacific Islands Forum and Related Meetings, fostering cooperation between governments comprising 18 countries in the region, run from 13 to 16 August 2019 in Tuvalu.

L’isola che non c’è (quasi più)

Per le isole Tuvalu è pronta la fuga nel metaverso ma servono anche nuove regole internazionali che assicurino la sovranità quando le acque sommergeranno le terre emerse e, prima di tutto, la volontà di evitarlo

di Mario Di Giulio 4 min lettura


28.01.2023
ore 06:30

Allevamenti intensivi: non ci piacciono più

Non solo le associazioni animaliste, oggi sempre più spesso sono i singoli cittadini o i gruppi di persone a opporsi alla costruzione di allevamenti intensivi e allo sfruttamento degli animali

di Matteo Cupi 3 min lettura


27.01.2023
ore 06:30

Il cachet batte l’attivismo (ma non dovremmo stupirci)

Beyoncé si è esibita a un evento privato a Dubai per una cifra stratosferica - 24 milioni di dollari - evitando però di cantare canzoni pro Lgbtq+. Scatenando non poche polemiche

di Alessia Ferri 4 min lettura


26.01.2023
ore 06:30

Non c’è abbastanza cibo nel mondo. O forse no

Nel 2022, 345 milioni di persone vivevano in una condizione di insicurezza alimentare. Eppure produciamo calorie per circa 10 miliardi di individui ogni anno, e abbiamo da poco superato gli 8 miliardi. Com’è possibile?

di Martina Micciché 5 min lettura


26.01.2023
ore 06:30

L’odio online e la crisi dei social

Il Senato ha deciso all’unanimità di ricostituire la Commissione per il contrasto alla violenza online. Il lavoro da fare è enorme. Ma la prospettiva comincia a essere più chiara

di Luca De Biase 5 min lettura


25.01.2023
ore 06:30

Il neonato morto al Pertini e quei titoli fuori dalla realtà

Il soffocamento dato per assodato, la madre e la sua colpa di essersi addormentata come focus della notizia. Scelte che dimostrano l’ignoranza su quel deserto che (spesso) è il post partum

di Simone Cosimi 4 min lettura


25.01.2023
ore 06:30

Abbiamo un grande problema quando parliamo di lavoro

“Non hanno voglia di lavorare”: i giovani, descritti come parassiti e inetti. Sempre lo stesso racconto, che dà voce a chi ha il potere economico. Mai a chi quel potere, invece, non lo ha

di Ella Marciello 6 min lettura


24.01.2023
ore 06:30

Perché ci serve l’economia?

Spesso la guardiamo con sospetto. Ma comprenderla significa diventare protagonisti delle proprie vite e cittadine e cittadini realmente consapevoli

di Azzurra Rinaldi 3 min lettura


24.01.2023
ore 06:30

Scuola, ripartiamo dal merito

Il merito è ciò che deve riconquistare il Ministero stesso. Così come gli istituti, che devono meritare di essere frequentati. Perché i bambini hanno diritto a un Governo che metta la loro formazione in testa agli obiettivi

di Cinzia D’Alessandro 4 min lettura


23.01.2023
ore 10:00

Postpartum: quello che le donne (non) dicono

Stremate, terrorizzate, insicure. Anche quando non accadono tragedie irreparabili, le neomamme sono spesso abbandonate a fronteggiare paure e responsabilità da sole. Dobbiamo pretendere di più

di Costanza Giannelli 4 min lettura