firma Simone Spetia

Umbro di nascita, cresciuto a Roma, accolto da Milano. Ha un debito di gratitudine con il Tg5, l'agenzia AGA e il Domani della Calabria, dove ha imparato tre aspetti diversi del mestiere, tre modi di stare in un gruppo di lavoro, tre idee di informazione differenti. E' a Radio24 dal 2003. Assiduo dei social, ama l'innovazione, vive con quattro persone (gli adulti sono in minoranza). 


05.10.2022
ore 06:30

Anne-Marie Trevelyan, segretaria ai trasporti britannici, durante la conferenza del Partito Conservatore a Birmingham, il 4 ottobre 2022.

Che c’insegna il Regno Unito?

Dietro-front britannico sul taglio delle tasse. Anche noi possiamo trarre qualche lezione dalla vicenda, prima fra tutte: i mercati non perdonano l’ambiguità sugli obiettivi

di Simone Spetia 2 min lettura


28.09.2022
ore 06:30

Un Paese alla norma

Cosa ci hanno portato queste elezioni? Una maggioranza chiara con un asse elettorale consolidato. E, se tutto filerà liscio, fra cinque anni giudicheremo il loro operato

di Simone Spetia 2 min lettura


26.09.2022
ore 06:45

Elezioni 2022: nessuna sorpresa

Fratelli d’Italia sul podio era un risultato prevedibile. Sarà Giorgia Meloni (quasi certamente) a ricevere l’incarico per formare un nuovo esecutivo. Poi, la parte più difficile: governare

di Simone Spetia 3 min lettura


21.09.2022
ore 06:30

EPA/ANATOLY MALTSEV

Prospettiva Nevsky, o whatever?

Oggi più che mai voteremo per la politica estera e per la visione e le alleanze internazionali degli schieramenti politici. O le non alleanze

di Simone Spetia 2 min lettura


13.08.2022
ore 06:30

Roberta Tintari e il linciaggio mediatico

Il Tribunale del riesame ha cancellato 4 dei 5 capi di accusa che pendevano sull’ex sindaca di Terracina. Ma gran parte della stampa ha seguito le tesi dell’accusa riservando poco spazio ai condizionali

di Simone Spetia 2 min lettura


01.08.2022
ore 06:30

David Cameron, ex Primo ministro del Regno Unito

Diritti civili: la grande linea di demarcazione politica

La destra ha spostato l’asse della questione sui matrimoni gay. Ricordiamolo però: Cameron e Boris lo sostenevano

di Simone Spetia 2 min lettura


22.07.2022
ore 06:30

Gli applausi per Mario Draghi alla Camera del 21 luglio 2022

Calma, non è un dramma

Se si ritiene che la caduta del Governo sia un’ingiustizia, ci si ricordi che questa fa parte dello scontro per il consenso. E c’è un solo modo per esprimere il consenso in una democrazia: andare alle urne

di Simone Spetia 2 min lettura


18.07.2022
ore 06:30

Mariolina Castellone (M5S) durante la discussione al Senato su dl aiuti il 14 luglio 2022

Non si dovrebbe votare mai

A ogni crisi politica c’è qualcuno che sostiene che, essendo nel bel mezzo di un’emergenza, non si può andare a votare. Ma l’Italia è letteralmente sempre in un qualche stato di emergenza, vero o presunto

di Simone Spetia 2 min lettura


11.07.2022
ore 06:30

Quanto turismo siamo disposti a sopportare?

Dal ticket per accedere a Venezia fino alla riduzione di affitti brevi, stile Airbnb, a Firenze. Forse dovremmo aprire una riflessione generale per capire come rendere davvero sostenibile il settore turistico

di Simone Spetia 2 min lettura


04.07.2022
ore 06:30

La protesta, a Foley Square, di alcuni dimostranti e del movimento Extinction Rebellion di New York contro la decisione della Corte Suprema di ridurre i poteri dell'Agenzia per la protezione ambientale

La lezione che la Corte suprema Usa (non) può dare all’Italia

Dopo aver cancellato il diritto all’aborto, eliminato alcune restrizioni sull’acquisto di armi, il più alto grado della magistratura statunitense ha diminuito il potere dell’agenzia federale per la protezione ambientale. Azioni che possono insegnare al nostro Paese cosa non fare

di Simone Spetia 2 min lettura