Violenza di genere

Diritti violenza sessuale / Violenza di genere

India: chi è la deputata Swati Maliwal che lotta contro le violenze sessuali?

Con un nuovo sciopero della fame (il quarto dal 2012), l’attivista per i diritti delle donne e membro del partito di centrosinistra Aap ha chiesto al Governo di intervenire per contrastare la cultura dello stupro nel Paese

di Alice Dominese 3 min lettura


19.02.2024
ore 19:00

Violenza di genere, un punto di partenza… sbagliato: (dis)educare all’uguaglianza

Questo contenuto è parte della campagna #Unite a cui hanno aderito scrittrici e giornaliste italiane per denunciare la violenza di genere e “nominarla”

di Silvia Giagnoni e Sabrina Bozzoni 6 min lettura


16.02.2024
ore 11:00

Cedu: “carenze significative” nelle indagini delle autorità greche in un caso di stupro

Nel 2019 una turista denunciò un barista di Parga (località nel nord-ovest del Paese) per averla violentata. Cinque anni dopo, la Corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che le indagini sono state inadeguate

di Chiara Manetti 5 min lettura


07.02.2024
ore 15:30

La prima direttiva europea sulla violenza di genere non menziona lo stupro

Ieri il Consiglio Ue si è riunito per revisionare il testo proposto dalla Commissione l’8 marzo 2022, già approvato dal Parlamento nel 2023. La versione definitiva non contiene più il riferimento al “rapporto sessuale senza consenso” nell’articolo 5

di Chiara Manetti 4 min lettura


06.02.2024
ore 12:00

Che cos’è - letteralmente - uno stupro? Oggi il Consiglio Europeo analizzerà il testo della direttiva contro la violenza di genere

Un rapporto sessuale senza consenso. Questo è quanto Pina Picierno (insieme ad associazioni come Differenza Donna), intervistata da La Svolta, afferma debba essere assolutamente discusso oggi, quando verrà analizzato il documento europeo contro i reati sessuali

di Redazione 5 min lettura


01.02.2024
ore 10:00

Una mobilitazione contro la violenza di genere a Buenos Aires il 3 giugno 2023. Migliaia di persone si sono mobilitate con lo slogan "Non una di meno", per chiedere la fine della violenza contro le donne, in un Paese dove nel 2022 si è registrato un femminicidio ogni 35 ore.

Argentina, è record di femminicidi: 322 nel 2023

Secondo l’Ufficio del difensore civico nazionale, lo scorso anno si è registrato un aumento del 33% rispetto al 2022. Intanto il Congresso discute sulla possibilità di modificare le leggi di genere (tra cui la Ley Micaela)

di Chiara Manetti 4 min lettura


29.01.2024
ore 17:00

Complottismo: Filippo Turetta non esiste?

Secondo alcuni utenti di X (mattonisti, seguaci di QAnon, novax), il 22enne responsabile del femminicidio dell’ex fidanzata Giulia Cecchettin non sarebbe reale e le sue foto sarebbero state create con l’AI

di Costanza Giannelli 4 min lettura


22.01.2024
ore 14:00

Usa: i nudi deepfake potrebbero diventare un crimine federale

Un ddl vuole criminalizzare la diffusione non consensuale di immagini sessualmente esplicite di persone reali ma alterate digitalmente. Le vittime, quasi sempre donne, potrebbero citare in giudizio i responsabili

di Costanza Giannelli 4 min lettura


19.01.2024
ore 20:00

“Unite”: l’azione collettiva per parlare di violenza contro le donne

La campagna è stata lanciata dalla scrittrice Giulia Caminito e dalla giornalista Annalisa Camilli, per riflettere sulle parole che vengono usate per raccontare i femminicidi e gli abusi di genere. Gli articoli realizzati saranno pubblicati fino al 3 marzo su decine di testate giornalistiche

di Chiara Manetti 3 min lettura


18.01.2024
ore 18:00

Le vittime di violenza di genere possono qualificarsi per lo status di rifugiate

È quanto ribadito dalla Corte di giustizia Ue dopo aver analizzato il caso di una donna turca di origine curda che aveva chiesto protezione internazionale in Bulgaria: temeva per la sua vita nel caso fosse dovuta tornare in Turchia

di Costanza Giannelli 3 min lettura


18.01.2024
ore 08:00

Usa: il proprietario della squadra di basket Knicks accusato di violenza sessuale

Secondo la causa depositata in California, il miliardario James Dolan avrebbe costretto una donna a fare sesso e organizzato un incontro con Harvey Weinstein, in cui il produttore di Hollywood avrebbe stuprato la vittima

di Chiara Manetti 4 min lettura