Storie

20 giugno 2023. Denpasar, Londra, Parigi

In Indonesia, fino 18 luglio va in scena il Bali Art Festival. 10.000 migranti hanno raggiunto le coste inglesi dall’inizio dell’anno. La Red Bull Cliff Diving World Series fa tappa in Francia
Denpasar (Indonesia). Danzatrici tradizionali sfilano nella parata inaugurale del Bali Art Festival (Pesta Kesenian Bali), che dal 1979 celebra, preserva e sviluppa l'arte e la cultura balinesi. L’edizione 2023 è iniziata il 18 giugno e si concluderà il 16 luglio.
Denpasar (Indonesia). Danzatrici tradizionali sfilano nella parata inaugurale del Bali Art Festival (Pesta Kesenian Bali), che dal 1979 celebra, preserva e sviluppa l'arte e la cultura balinesi. L’edizione 2023 è iniziata il 18 giugno e si concluderà il 16 luglio. Credit: EPA/MADE NAGI
Tempo di lettura 2 min lettura
20 giugno 2023 Aggiornato alle 07:30

Londra (Regno Unito). Più di 10.000 migranti sono arrivati nel Regno Unito su piccole imbarcazioni dall’inizio dell’anno, 1.000 in meno rispetto al 2022. La settimana scorsa ha visto il maggior numero di attraversamenti in un solo giorno, con 549 arrivi.
Londra (Regno Unito). Più di 10.000 migranti sono arrivati nel Regno Unito su piccole imbarcazioni dall’inizio dell’anno, 1.000 in meno rispetto al 2022. La settimana scorsa ha visto il maggior numero di attraversamenti in un solo giorno, con 549 arrivi. Credit: REUTERS/Peter Nicholls

Parigi (Francia). Lo statunitense David Colturi si tuffa dalla piattaforma di 27,5 metri durante il Red Bull Cliff Diving World Series, la competizione internazionale in cui dal 2009 gli atleti (e dal 2014 le atlete) si sfidano lanciandosi da altezze fino a 28 m, a velocità superiori a 85 km/h, senza alcuna protezione.
Parigi (Francia). Lo statunitense David Colturi si tuffa dalla piattaforma di 27,5 metri durante il Red Bull Cliff Diving World Series, la competizione internazionale in cui dal 2009 gli atleti (e dal 2014 le atlete) si sfidano lanciandosi da altezze fino a 28 m, a velocità superiori a 85 km/h, senza alcuna protezione. Credit: redbull.com

Lima (Peru). Un operatore sanitario spruzza vapore di fumigazione per arginare la diffusione del virus della dengue nel cimitero di Nueva Esperanza. La ministra della Salute del Perù Rosa Gutierrez si è dimessa giovedì scorso, durante la peggiore epidemia che il Paese abbia mai visto.
Lima (Peru). Un operatore sanitario spruzza vapore di fumigazione per arginare la diffusione del virus della dengue nel cimitero di Nueva Esperanza. La ministra della Salute del Perù Rosa Gutierrez si è dimessa giovedì scorso, durante la peggiore epidemia che il Paese abbia mai visto. Credit: REUTERS/Sebastian Castaneda)

Bangladesh. I primi 11 giorni del mese hanno registrato le temperature più alte mai raggiunte in questo periodo dell’anno. Lo rivelano i dati del Copernicus Climate Change Service (C3S), secondo cui questo è il primo giugno in cui le temperature dell’aria vicino alla superficie terrestre hanno superato la soglia di +1,5°C
Bangladesh. I primi 11 giorni del mese hanno registrato le temperature più alte mai raggiunte in questo periodo dell’anno. Lo rivelano i dati del Copernicus Climate Change Service (C3S), secondo cui questo è il primo giugno in cui le temperature dell’aria vicino alla superficie terrestre hanno superato la soglia di +1,5°C Credit: Rafayat Haque Khan/ZUMA Press Wire

Kherson (Ucraina). Vigili del fuoco cercano di spegnere un incendio causato dai bombardamenti russi. Diversi incendi sono scoppiati contemporaneamente a causa degli attacchi. Il 6 giugno era stata colpita la diga Nova Kakhovka, causando 1,5 miliardi di danni ambientali.
Kherson (Ucraina). Vigili del fuoco cercano di spegnere un incendio causato dai bombardamenti russi. Diversi incendi sono scoppiati contemporaneamente a causa degli attacchi. Il 6 giugno era stata colpita la diga Nova Kakhovka, causando 1,5 miliardi di danni ambientali. Credit: ANSA
Leggi anche
Pechino (Cina). Con la disoccupazione giovanile attorno al 20,4% nel 2023, i neolaureati in Cina optano sempre più per impieghi come dipendenti pubblici, considerati più stabili
Buongiorno in 6 scatti
di Redazione 1 min lettura
Abomosu (Ghana). Lo scatto ritrae due minatori d'oro. Il Ghana, situato nell'Africa occidentale, è il primo produttore di oro del continente, ma attorno all’estrazione e alla lavorazione del pregiato metallo si dipana una fitta rete di sfruttamento e attività illegali. La produzione nel Paese è aumentata da 2,82 milioni di once nel 2021 a 3,74 milioni di once nel 2022
buongiorno in 6 scatti
di Redazione 1 min lettura