Storie

26 settembre 2022. Roma, Valencia, Mumbai

In Italia, Giorgia Meloni vince le elezioni. In Spagna, Cardenas immortala una libellula. In India, i fedeli si riuniscono per pronunciare le preghiere Mahalaya
Roma (Italia). Fratelli d'Italia non solo è il primo partito italiano, ma la somma dei suoi alleati non arriva a toccare la  percentuale del 25/26% raggiunta nelle elezioni della giornata di ieri, 25 settembre. Oneri e onori di una vittoria così schiacciante sono della sua leader e fondatrice, Giorgia Meloni, romana, 45 anni, già nel 2008 vicepresidente della Camera dei deputati. Dal 2008 al 2011 ministra per la Gioventù del quarto governo Berlusconi. (ANSA/GIUSEPPE LAMI)
Roma (Italia). Fratelli d'Italia non solo è il primo partito italiano, ma la somma dei suoi alleati non arriva a toccare la percentuale del 25/26% raggiunta nelle elezioni della giornata di ieri, 25 settembre. Oneri e onori di una vittoria così schiacciante sono della sua leader e fondatrice, Giorgia Meloni, romana, 45 anni, già nel 2008 vicepresidente della Camera dei deputati. Dal 2008 al 2011 ministra per la Gioventù del quarto governo Berlusconi. (ANSA/GIUSEPPE LAMI)
Tempo di lettura 1 min lettura
26 settembre 2022 Aggiornato alle 07:30
Valencia (Spagna). Una libellula rimane intrappolata in una ragnatela (EPA/JUAN CARLOS CARDENAS)
Valencia (Spagna). Una libellula rimane intrappolata in una ragnatela (EPA/JUAN CARLOS CARDENAS)
Mumbai (India). Un devoto indù esegue il rituale ‘Tarpan’ durante le preghiere Mahalaya, nei pressi del serbatoio dell’acqua di Banganga (EPA/DIVYAKANT SOLANKI)
Mumbai (India). Un devoto indù esegue il rituale ‘Tarpan’ durante le preghiere Mahalaya, nei pressi del serbatoio dell’acqua di Banganga (EPA/DIVYAKANT SOLANKI)