Bambini

3 recensioni per piccoli lettori

Un fumetto scritto dagli studenti per imparare a vivere a impatto zero (o quasi). La risposta a tutte le domande sui draghi. La storia di un ranocchio che usa l’immaginazione e l’intelligenza dove tutti usano i muscoli

L’appuntamento di questo fine settimana per lettrici e lettori è a Torino: fino al 13 maggio al Lingotto va in scena la XXXVI edizione del Salone del Libro. 100.000 metri quadri che ospitano circa 1000 editori, incontri, eventi e iniziative dedicate espressamente alle scuole e alle famiglie, per bimbi e bimbe di ogni età.

Ritorna anche il Bookstock, il grande spazio a misura di pubblico più giovane, dove condividere, crescere e sperimentare. Suddivisa in due fasce d’età (0-13 e 14+) l’area ospita laboratori tematici; sale incontri, lo spazio “Nati per leggere” dedicato alle bambine e i bambini dagli 0 ai 6 anni, il “BookLab”, la “Biblioteca delle passioni” (dove i giovani di alcuni gruppi dai Fridays for future, alle giovani del Tavolo delle ragazze vi aspettano per condividere consigli di lettura e bibliografie ragionate) e la mostra dei Silent Book.

Sul sito è disponibile il programma completo, noi intanto ne approfittiamo per consigliarti 3 letture che saranno presenti proprio in questi giorni al “SalTo”.

Il giorno perfetto: Come vivere a impatto zero (o quasi), Round Robin Editrice, 50 p.

Bloccata in un loop temporale, Alice è costretta a rivivere più volte il giorno del suo diploma. Ripetizione dopo ripetizione, cercherà di renderlo di volta in volta più sostenibile, facendo scelte diverse (e concrete) legate all’alimentazione, ai consumi, alla mobilità e alla gestione dei rifiuti.

Realizzato da studenti e studentesse di 5 scuole d’Italia nell’ambito del progetto “CLIC - Clima e Cittadinanza. Percorsi digitali e di partecipazione per le nuove generazioni in difesa del clima”, questo fumetto edito da Round Robin editrice è nato per rendere tangibile l’importanza dei comportamenti individuali nel contrasto collettivo al cambiamento climatico.

Gli studenti di Milano, Varese, Civitavecchia, Lecce e Palermo, ci hanno lavorato ognuno nella propria aula. A unirli, è stato un obiettivo comune: dar vita a un mondo migliore, impegnandosi personalmente affinché questo possa accadere. Il fumetto, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, è scaricabile gratuitamente sul sito della Fondazione.

Tutto ma proprio tutto sui draghi, di Nikola Kucharska, Editrice Il Castoro, 16 p., 19 €

Dove vivono i draghi? Cosa mangiano? Perché non vanno d’accordo con gli esseri umani? Questo piccolo libro illustrato, consigliato per i bambini e la bambine da 5 anni in su risponde a tutte queste domande (e a tantissime altre che grandi e piccoli non pensavano di avere) sui draghi. Per esempio, vanno a scuola? Si ammalano? Se sì, dove comprano le medicine?

Il libro ha vinto il 61° Concorso dell’Associazione polacca degli editori “I più bei libri dell’anno 2020. Libri per bambini e ragazzi’’.

Hai visto che muscoli?, di Michel Van Zeveren, Babalibri, 36 p, 11€

In arrivo in libreria dal 24 maggio, questo libro illustrato - perfetto per i bambini e le bambine dai 3 anni in su - ci porta nella giungla in compagnia di un piccolo ranocchio, del suo (appena scoperto) bicipite e dell’insegnamento appena ricevuto dal padre: per sopravvivere nella giungla “non c’è che una sola legge, quella del più forte! E per essere forti…bisogna avere dei muscoli!”.

Ma è davvero così? O dove tutti usano i muscoli è possibile utilizzare intelligenza e immaginazione?

Leggi anche
recensioni
di Caterina Tarquini 4 min lettura
libri
di Redazione 3 min lettura