Culture

Netflix: quali sono gli show più visti?

Il report What We Watched del colosso dello streaming rivela i contenuti più popolari nel primo semestre dell’anno, considerando oltre 18.000 prodotti e quasi 100 miliardi di ore di visione
Credit: Anastasia Shuraeva 
Tempo di lettura 4 min lettura
14 dicembre 2023 Aggiornato alle 16:00

Il report What We Watched di Netflix offre uno sguardo senza precedenti sulle abitudini degli spettatori globali segnando un cambio di rotta significativo nella condivisione dei dati, fornendo sia agli stakeholder dell’industria che al pubblico informazioni preziose sull’evoluzione del panorama dell’intrattenimento digitale.

I dati di What We Watched: A Netflix Engagement Report

Il rapporto del colosso dello streaming fornisce una panoramica approfondita dell’engagement degli spettatori basata su una vasta gamma di titoli, coprendo oltre 18.000 opere e rappresentando quasi il 99% dell’intera visualizzazione sulla piattaforma. Con quasi 100 miliardi di ore visualizzate, il report offre una visione completa del gradimento dei contenuti degli show di Netflix.

I 5 cinque titoli più visti (The Night Agent - stagione 1, Ginny & Georgia - stagione 2, The Glory - stagione 1, Mercoledì, La Regina Carlotta: una storia di Bridgerton) mostrano una diversità di generi e formati, evidenziando la capacità del colosso dello streaming di soddisfare un’ampia gamma di gusti e preferenze. È interessante notare come la maggior parte dei titoli sia disponibile a livello globale, indicando l’impegno di Netflix nell’offrire un accesso uniforme alle sue produzioni originali in tutto il mondo.

L’analisi rivela una predominanza di contenuti recenti, con un numero significativo di uscite nel 2023, che sottolineano l’importanza delle novità per mantenere alto il coinvolgimento degli utenti. Netflix, poi, pone l’accento sul fatto che il successo di un titolo non è misurato esclusivamente dalle ore di visualizzazione. Questo approccio multi-aspetto aiuta a comprendere cosa realmente entusiasma il pubblico e come la dimensione dell’audience si rapporti con l’economia di un titolo, suggerendo tra i titoli le sue liste Top 10 e Most Popular, che tengono conto dei tempi di esecuzione e delle date di uscita.

Fornendo insight più profondi sugli spettatori, il rapporto offre anche ai creatori di contenuti dati preziosi per guidare le future decisioni creative.

Trend chiave nel consumo dei contenuti su Netflix

L’analisi del rapporto What We Watched: A Netflix Engagement Report per il primo semestre del 2023 rivela dinamiche interessanti e tendenze significative nel comportamento degli spettatori di Netflix.

I titoli di spicco, già menzionati come The Night Agent, Ginny & Georgia, The Glory, Mercoledì, La Regina Carlotta: una storia di Bridgerton hanno dominato la classifica in termini di ore di visualizzazione (nelle posizioni successive, You - stagione 4, La Reina del Sur - stagione 3, Outer Banks - stagione 3, Ginny & Georgia - stagione 1, FUBAR - stagione 1). Questa varietà, che spazia dalle drammatiche narrazioni alle commedie leggere, dimostra la capacità di Netflix di offrire una gamma diversificata di generi e formati, soddisfacendo così un ampio spettro di gusti e preferenze del pubblico.

Il totale delle ore di visualizzazione, che comprende tutti i titoli presenti nel rapporto, sottolinea non solo l’ampia base di utenti ma anche il loro elevato livello di coinvolgimento con la libreria di contenuti offerta. Questo dato conferma la posizione di Netflix come leader nel settore dello streaming.

Ci sono poi prodotti come Ginny & Georgia, Alice in Borderland, The Marked Heart, Outer Banks e You che continuano a dimostrare una forte presenza e popolarità, nonostante non siano nuove uscite. Questo indica che i titoli di successo di Netflix mantengono un alto livello di engagement anche dopo la loro premiere iniziale.

Nuove serie, poi, come The Night Agent, The Diplomat, Beef, The Glory, Alpha Males, FUBAR e Fake Profile hanno rapidamente guadagnato un ampio pubblico, creando grandi fandom e mostrando l’abilità di Netflix nell’introdurre con successo nuovi titoli capaci di catturare rapidamente l’interesse degli spettatori.

La piattaforma non si limita a un solo genere, ma offre un’ampia varietà che include film come The Mother, Luther: The Fallen Sun, You People, AKA, ¡Que viva México! e Hunger: questa diversità evidenzia la volontà di Netflix di soddisfare un’ampia gamma di gusti e preferenze.

Il 30% del totale delle visualizzazioni è stato generato da storie non in lingua inglese, dimostrando l’interesse crescente per contenuti internazionali e la capacità del colosso streaming di coltivare un pubblico globale che apprezza la diversità culturale.

Tirando le somme, i dati raccolti nel rapporto riflettono l’efficacia della strategia di Netflix nell’adattarsi e rispondere alle diverse preferenze e tendenze del suo pubblico globale, consolidando ulteriormente la sua posizione di rilievo nel panorama dello streaming mondiale.

Ora la domanda è una sola: come risponderanno i competitors?

Leggi anche
Cinema
di Costanza Giannelli 4 min lettura